Cannonau di Sardegna Doc

Cannonau di Sardegna Doc Bio 2017

ATS-10566

Olianas

Vitigni: 95% Cannonau, 5%, Tintillu (Alicante Bouschet)

Gradazione Alcolica: 13,5% Vol

Temperatura di Servizio: 18°C in inverno; 14-16° in estate

Abbinamenti Gastronomici: antipasti e primi piatti

Maggiori dettagli

9,80 €

Cannonau Di Sardegna Doc 2017  Bio

Denominazione: Doc Cannonau di Sardegna

Estensione Vigneti: 12 ettari

Altitudine: 400 m/s.l.m.

Esposizione: sud-ovest

Terreno: di medio impasto, buona componente argillosa con abbondante presenza di scheletro

Anno d'Impianto: 2002 - 2005

Densità per Ettaro: 5600 piante

Sistema di Allevamento: guyot

Produzione: circa 1,5 Kg di uva a ceppo

Vendemmia: manuale, in cassette

Vinificazione: alla diraspatura segue la pigiatura con leggera rottura dell'acino; il 30% del mosto ottenuto viene trasferito per la fermentazione in anfore interrate da 1000 lt dove, grazie al maturale controllo della temperatura e alle piccole masse in vinificazione, si protrae la macerazione sulle bucce per 20-25 giorni; il restante 70% del mosto fermenta in vasche di acciaio a temperatura controllata. La fermentazione avviene secondo il concetto del "Biointergrale", cioè senza utilizzo di enzimi nè di lieviti selezionati

Affinamento: fermentazione malolattica e affinamento avvengono parzialmente in barrique di rovere francese di secondo e terzo passaggio ed in parte in acciaio, per circa 8 mesi; infine dopo una minima aggiunta di solfiti, il vino viene imbottigliato. Per garantire il massimo rispetto delle sue caratteristiche naturali, questo vino non viene chiarificato o filtrato: eventuali residui sono sintomo della sua integrità

Note di Degustazione:

  • colore: rosso rubino intenso
  • profumo: spiccate note di frutti di bosco si miscelano con sentori di cioccolato fondente e tabacco
  • gusto: tannini soffici, buona concentrazione bilanciata da una piacevole acidità; fresco e di buona struttura

Capacità d'Invecchiamento: si apprezza al meglio entro 5 anni dalla vendemmia

Tipo di VinoRosso