Mirto Rosso Ricetta Storica cl. 70

Mirto Rosso Ricetta Storica cl. 70

ATS-62036

Silvio Carta

Tipologia: liquore di Mirto di Sardegna

Gradazione Alcolica: 30% Vol

Temperatura di Servizio: si consiglia di consumarlo ghiacciato, versato da bottiglie tenute in congelatore

Maggiori dettagli

26,50 €

MIRTO ROSSO - Ricetta Storica     Cl. 70 


Note di Degustazione:

  • colore: testa di moro intenso con riflessi violacei e luminosi
  • profumo: oltre al mirto intenso si sentono altri aromi di macchia mediterranea, erbe aromatiche, alloro, salvia e prugne in confettura
  • gusto: elegante e avvolgente, note vegetali, braccio di ferro dolce-amaro molto raffinato che conduce verso un finale giustamente secco e ricco di ritorni mediterranei

Note: come per tutte le tradizioni popolari, le origini di questo prodotto sono antichissime. Il liquore ottenuto dalle sole bacche, o dalle bacche e le foglie, fa parte della tradizione popolare di Sardegna, in particolare la qualità rossa. Nelle famiglie si produceva il mirto dalla macerazione idroalcolica delle bacche mature. Per la macerazione si utilizzava una miscela di acquavite e acqua; al termine del periodo di macerazione all'estratto si aggiungeva zucchero o miele per dolcificarlo. Il prodotto era destinato all'autoconsumo

Con il Decreto Legge n. 173 del 1998, il Mirto di Sardegna è stato inserito nell'elenco ufficiale dei Prodotti Tradizionali