Aglianico Colli di Salerno IGT 2011 "Rossomarea" Magnum

Aglianico Igt Campania Rossomarea 2011 Magnum

ATS-10740

Lunarossa

Uve: Aglianico 80%, Merlot 20%

Gradazione Alcolica: 13,5% Vol

Temperatura di Servizio: 16°-18°C

Abbinamenti Gastronomici: paste con salse robuste, carni rosse e salumi, formaggi di media stagionatura

Maggiori dettagli

35,10 €

"Rossomarea" Aglianico Colli Di Salerno Igt 2011   Magnum 

Allevamento: guyot bilaterale - cordone speronato

Resa di Produzione: 60 Ql

Età Media delle Viti: 20 anni

Altitudine: Aglianico 180 m./s.l.m.; Merlot 250 m./s.l.m.

Esposizione: Aglianico est-ovest; Merlot ovest-est

Caratteristiche del Terreno: Aglianico argilloso calcareo con scheletro; Merlot argilloso calcareo

Vendemmia: Aglianico 28 ottobre - Merlot 17 settembre

Vinificazione: fermentazione in acciaio a temperatura controllata

Affinamento: acciaio: 6 mesi - barrique: 16 mesi - bottiglia: 15 mesi

Stabilizzazione: a freddo

Note di Degustazione:

  • colore: rosso rubino scuro con denso riflesso viola
  • profumo: giovane, piccoli frutti di bosco, ribes rosso, mora, caramella alla rosa, spezie dolci e liquirizia
  • gusto: piacevole freschezza ed uvosità, contornato da un tannino lungo e coerente

Note: Il Rossomarea è un omaggio alla luna e al suo potere magico di influenzare le maree. L'antica credenza popolare conosceva bene l'influsso delle fasi lunari sugli avvenimenti terrestri che, non provocano soltanto le maree, ma anche la crescita e la diminuzione del flusso della linfa nelle piante. La luna governa il liquido, influisce sull'acqua all'esterno e all'interno degli organismi e si comporta come un bilanciere che permette la vita, non a caso si parla di luna alchemica o anche luna de misteri. Il rosso è il colore dell'attività e della costruzione. E' il momento delle nozze chimiche, la fase in cui i composti si congiungono, gli elementi opposti si attraggono e coesistono

Tipo di VinoRosso