Pinot Noir Tradition

Pinot Noir Tradition 2017

ATS-12508

Koehly

Uve: Pinot Nero

Gradazione Alcolica: 13% Vol

Temperatura di Servizio: 18-20°C

Abbinamenti Gastronomici: carni rosse e selvaggina; la sua potenza gli permette di sostenere l’abbinamento con quasi tutti i formaggi (Munster, Roquefort, Bleu d'Auvergne)

Maggiori dettagli

16,91 €

Pinot Noir Tradition 2017

Vinificazione: proviene da un invecchiamento di un anno in botti di rovere; alcune botti vengono rinnovate ogni anno o ogni due anni a seconda delle annate

Note di Degustazione: 

  • colore: rubino brillante
  • profumo: piacevole, con tipico profumo vinoso e corposo; note di vaniglia per la sua maturazione in botti di rovere
  • gusto: bella armonia con il corpo, buon equilibrio, molto fruttato con note di frutti di bosco in particolare mora e ribes nero; grande finezza con tannini rotondi e setosi rivelando sapori di frutta croccante

Durata di Beva: da 10 a 12 anni (e più)

Note: anche se l'Alsazia è conosciuta per i suoi vini bianchi, molti documenti relativi a inventari di cantine abbaziali di vino raccolti dalla Chiesa nel Medioevo, riportano una considerevole quantità di vino rosso. Tra le 40 varietà utilizzate in quel momento, il Pinot Nero ha un posto di rilievo. Curiosamente il declino di questa produzione inizia alla fine del XVI secolo, e solo poche città in Alsazia hanno mantenuto la tradizione della produzione (Ottrott, San Leonardo, Boersch, Saint Hippolyte, Rodern, Marlenheim ...). Quindi, quello che molti oggi considerano come una novità è in realtà un retaggio del passato che sta diventando sempre più popolare. In costante sviluppo dal 1950, il Pinot Nero è attualmente il 9% delle viti del vigneto alsaziano (c'era solo il 2% nel 1969)

Tipo di VinoRosso